Farmaco antidiabetico usato per dimagrire: il nuovo trend del momento!

Negli ultimi anni, a causa di comportamenti poco raccomandabili per la salute, specie di celebrità e influencer che sfruttano Internet e i vari social media, molte persone hanno scelto di dimagrire assumendo Ozempic, un farmaco in realtà utilizzato per il trattamento del diabete e, in dosi più elevate, per contrastare l’obesità grave che si ha quando un soggetto ha un indice di Massa Corporea superiore a 35 (in questo caso il medicinale prende il nome di Wegovy).

Grazie al suo principio attivo (come vedremo più avanti), all’interno dell’organismo avviene un doppio cambiamento: esso si sentirà sazio molto prima e, contemporaneamente, svuoterà in modo più lento lo stomaco.

Un connubio efficace per le persone affette da obesità che così riuscirebbero a perdere peso senza lunghe tempistiche né particolari problemi, ma…

Ma come funzionerebbe Ozempic?

Una volta a settimana, il farmaco andrebbe iniettato nello stomaco, nella coscia o nel braccio dei pazienti diabetici.

Il suo principio attivo lavora così sui livelli di zucchero nel sangue che vengono abbassati e sull’insulina che trova una corretta regolazione.

Ozempic imiterebbe il funzionamento di un ormone simile al glucagone (questi svolge un’azione antagonista dell’insulina) limitando in tal modo l’appetito: come accennato sopra, il nostro cervello “riceve” molto prima il segnale di sazietà, mentre lo stomaco tenderà a svuotarsi più lentamente.

Ma attenzione: la terapia con Ozempic non è stata studiata su soggetti in lieve sovrappeso. Infatti la Food and Drug Administration (la FDA è l’ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) che ne ha approvato l’uso nei soggetti diabetici per la prima volta nel 2017 ha elencato criteri iper selettivi per poter ricevere del farmaco.

Anche il prezzo è esoso per evitarne una diffusione insensata!.

Tuttavia tali strategie non sono servite a bloccarne il cosiddetto consumo “off label”.

Basti pensare che ovunque online ne parlano come un farmaco rivoluzionario, super efficace per ottenere qualsiasi obiettivo di dimagrimento. Su TikTok, un social network frequentato tra l’altro da giovanissimi, l’hashtag #Ozempic ha toccato i 273 milioni di utenti.

Ma quali sono gli effetti collaterali di Ozempic?

Le persone, tutte, accusano: nausea, malessere, disidratazione, stanchezza, irregolarità intestinale.

Nei casi più gravi, c’è anche il ricovero ospedaliero.

Inoltre le persone leggermente in sovrappeso che usano Ozempic rischiano la malnutrizione.

Questo accade perché chi lo consuma può assimilare poche sostanze nutritive; da qui a sviluppare un disturbo alimentare grave il passo è davvero breve.

Tutto ciò infine che cosa implica?

Che prendere farmaci progettati per obiettivi diversi dal dimagrimento rapido di soggetti non affetti da diabete o obesità grave è pericoloso.

Anche i pazienti che ne fanno uso devono essere costantemente monitorati.

In conclusione, mi unisco all’appello degli esperti: non scegliete Ozempic per un uso off-label! Piuttosto abbracciate una vita salutare fatta di movimento costante, cibi di qualità e abitudini positive e sane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

On this website we use first or third-party tools that store small files (<i>cookie</i>) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (<i>technical cookies</i>), to generate navigation usage reports (<i>statistics cookies</i>) and to suitable advertise our services/products (<i>profiling cookies</i>). We can directly use technical cookies, but <u>you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies</u>. <b>Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience</b>.